Oggi come mai la grafica è presente nelle nostre vite:

parole e immagini, che sono gli elementi principali del graphic design, si trovano su loghi, scatole, magliette, siti internet o cartelloni pubblicitari.

Il graphic design è utilizzato per rappresentare un’idea, un prodotto oppure più in generale un messaggio da consegnare a diversi destinatari.

E’ importante sottolineare che il design è un modo di comunicare che utilizza mezzi visivi e i suoi quattro elementi principali sono: immagine, testo, forma e colore, composizione.

Nella comunicazione visiva l’elemento emozionale risulta spesso molto importante nella consegna del messaggio.

Ecco perché nelle immagini  promozionali di un prodotto o servizio, il significato connotativo  viene usato sapientemente  per vincere il vaglio critico e razionale dei clienti/consumatori.

Se pensiamo alla comunicazione visiva composta di immagini e parole, risulta fondamentale l’importanza di saper gestire i caratteri, le loro forme e gli spazi che occupano abbinandoli a segni, forme, icone e simboli. Questi ultimi nell’era digitale sono usati in maniera massiva per attirare l’attenzione, unire concetti, veicolare messaggi.

Inoltre un altro aspetto fondamentale sono i colori: scegliere i colori giusti per un progetto richiede un’attenta analisi. Selezionare i giusti abbinamenti, in termini di resa e corrispondenza alla tipologia di informazione che si vuole veicolare, è fondamentale perché il messaggio sia compreso con il giusto significato.

 

Tratto da “Introduzione alla comunicazione multimediale” M. Toffanin